Cronaca

Milano, incendio devasta centro commerciale Coop in via Palmanova

di Redazione

Un incendio è divampato la scorsa notte a Milano, all’ultimo piano del centro commerciale Coop situato tra via Palmanova, via Benadir e via Cerna. Le fiamme, violentissime, sono divampate pochi minuti dopo mezzanotte e mezza, quando al 112 è arrivata la telefonata del custode di un parcheggio h24 che si trova nella stessa struttura, che ospita anche una banca, negozi Ovs e Pittarosso, un Brico e gli uffici e ambulatori del centro medico Sant’Agostino.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i carabinieri, che hanno immediatamente raggiunto il tetto della struttura per controllare che non ci fossero persone coinvolte mentre l’allarme automatico del centro continuava ad avvisare tutti di abbandonare uffici e locali, in quel momento fortunatamente vuoti. Poi sono giunti i Vigili del fuoco, con tre autoscale e altri mezzi per un totale di quattordici squadre, e intorno alle 2 sono riusciti a contenere parzialmente il rogo, che ha causato lunghissime lingue di fuoco. Il lavoro di spegnimento si è concluso giovedì mattina.

A bruciare gli uffici di alcune società, completamente devastati dalle fiamme. Danni pesanti anche ad altri negozi, invasi dall’acqua che i Vigili del fuoco hanno dovuto usare per spegnere le fiamme. Pochi i problemi, invece, per il centro Santagostino, i cui locali sono rimasti indenni e ora si lavora per la riapertura del centro al fine di garantire la totale sicurezza dei pazienti. Da accertare le cause del rogo. Stando ai primissimi accertamenti, a innescarlo sarebbe stato il surriscaldamento di un condizionatore che si trova proprio in uno dei locali distrutti.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico