Cronaca

Sessa Aurunca, in auto con attrezzi da scasso: albanese arrestato dopo inseguimento

di Redazione

A Sessa Aurunca i carabinieri dell’aliquota radiomobile, nel corso della tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto, per resistenza a pubblico ufficiale e per possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso, il 41enne albanese Ylber Markja.

Lungo la statale Domiziana, i militari si sono posti all’inseguimento di un’autovettura Seat Leon che non si è fermata all’alt. Percorsi alcuni chilometri, durante i quali l’autista del veicolo in fuga ha imboccato strade contromano, ingenerando grave pericolo per altri automobilisti, vistosi ormai raggiunto dai carabinieri, Markja, insieme ad altri due individui non identificati, ha abbandonato la vettura tentando di dileguarsi a piedi. Rincorso e raggiunto, è stato bloccato e tratto in arresto.

A seguito di perquisizione del veicolo, i militari hanno rinvenuto, all’interno dell’abitacolo, diversi attrezzi atti allo scasso, passamontagna e guanti, sottoposti a sequestro insieme all’auto, risultata radiata dalla circolazione. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico