Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano d’Aversa, le eccellenze dell’istituto “De Mare” trionfano in competizioni nazionali

L’istituto comprensivo “Mattia De Mare” di San Cipriano d’Aversa, guidato dalla dirigente scolastica Antonietta Cerrito, è impegnato nella valorizzare delle eccellenze dei propri alunni attraverso percorsi di studio di qualità per offrire loro occasioni di approfondire la preparazione individuale e il confronto con altre realtà scolastiche nazionali. In quest’ottica si inseriscono le partecipazioni ai concorsi indetti sul territorio nazionale cui il De Mare ha preso parte: Giochi Matematici del Mediterraneo, Rassegna Festival “Ragazzi in Gamba”, Premio Artistico-Letterario “Don Peppe Diana”, Premio Letterario Nazionale Monti Dauni, Concorso Castel di Sangro.

L’alunno Ye Luciano della classe 2D scuola secondaria di primo grado, seguito dalla professoressa Delia Puocci, si è classificato secondo alla finale dei Giochi matematici del Mediterraneo promossa dall’A.i.p.m. “Alfredo Guido” (Accademia Italiana per la Promozione della Matematica), che si è tenuta lo scorso 18 maggio a Palermo presso la medesima Università. Un record se pensiamo che gli alunni sono stati selezionati tra i 205mila studenti iscritti alla gara e solo i migliori 700 sono stati ammessi alla finale.

Si sono classificati al primo posto, invece, gli alunni della 3F Secondaria che hanno partecipato al Festival “Ragazzi in Gamba” presentando il cortometraggio dal titolo “Repla(y)stic” sul tema del riciclo e del recupero creativo. Dopo aver superato la selezione regionale presso la sede di Villa Literno, gli studenti, guidati dai docenti Anita Spirito, Marcella Melone e Michele Letizia, hanno partecipato alla finale che si è tenuta a Chiusi (Siena) distinguendosi per l’originalità nel percorso artistico-educativo “bello, vero buono”.

Classificati tra i finalisti anche i 41 alunni della Secondaria che ad aprile hanno partecipato al Concorso Castel di Sangro con il Musical “Le danze dell’amicizia, dall’antica Roma all’epoca Moderna” coordinati dai professori Tiziana Corvino, Feola Nisetto Lorenzo e Rosaria Maddaluno. Premiati per il Migliore Spettacolo Coreografico ed il Premio Migliori Costumi. Gli alunni della classe 4B Primaria, seguiti dalla docente Teresa Salzillo, si sono classificati tra i 10 finalisti al Concorso letterario per racconti brevi “Centro Studi Monti Dauni” dal tema “Quando i dinosauri mandavano le cartoline –generazioni a confronto nella storia della comunicazione” con i seguenti componimenti: “A tu per tu” e “Una Lunga attesa”. Hanno ricevuto, inoltre, la menzione speciale le alunne Chiara Reccia e Margherita Iannaco della classe 5A, seguite dalla docente Rosalba Pagano, per la partecipazione al Premio artistico letterario “Don Peppe Diana” lo scorso 22 maggio presso il Centro Addestramento Carabinieri Forestale di Castel Volturno.

“La valorizzazione delle eccellenze – afferma la dirigente Cerritto – è un’opportunità di arricchimento professionale per gli insegnanti e favorisce il dialogo e la cooperazione tra docenti delle scuole, esperti tecnico-professionali e soggetti promotori delle diverse manifestazioni nazionali. Di anno in anno la valorizzazione delle eccellenze potrà offrire esempi concreti di riconoscimento del merito, di affermazione della cultura del confronto e di ricerca verso l’innalzamento dei risultati scolastici raggiunti”.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Universiadi ad Aversa, Olga Diana: "Un'altra buona occasione sprecata" - https://t.co/tnc6ntCkgE

Universiade Napoli 2019, il trailer del documentario (19.07.19) https://t.co/wO5H1Fwt2V

De Luca - Il piano di gestione del ciclo dei rifiuti della Regione Campania (18.07.19) https://t.co/TQXQPT5KEt

De Luca: "Campania da Terra dei Fuochi a modello nazionale" (18.07.19) https://t.co/FwOoBY0qoi

Condividi con un amico