Cronaca

Palermo, incendio in centro stoccaggio rifiuti a Santa Flavia

di Redazione

Hanno impiegato circa tre ore i Vigili del fuoco per domare l’incendio divampato stamani nell’isola ecologica di Santa Flavia, comune a pochi chilometri da Palermo; la stessa dove lo scorso 24 gennaio morì Antonino Puleo, 64enne di Bagheria, travolto, mentre era al lavoro, da una balla di carta del peso di circa 700 chilogrammi. Stavolta, fortunatamente, il bilancio è stato molto più lieve: quattro dipendenti della società Ser.Eco, che si occupa dello stoccaggio dei rifiuti, sono rimasti intossicati ma per nessuno di loro si è rivelato necessario il ricovero in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, il rogo sarebbe stato originato da un’autocombustione in uno dei due capannoni, situati all’angolo tra via Giovanni Gentile e la strada provinciale 88, nei quali vengono lavorati e smistati i rifiuti da riciclare. Ingenti i danni alla struttura.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico