Cronaca

Furti nelle scuole tra Caserta e Napoli: sgominata banda

di Redazione

Sgominata dai carabinieri una banda di “topi di scuola” responsabile di numerosi furti e tentati furti in istituti scolastici del Casertano e del Napoletano. I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, coordinati dalla Procura sammaritana diretta da Maria Antonietta Troncone, hanno tratto in arresto 3 persone, sottoponendone un’altra ad obbligo di dimora.

L’indagine, condotta tra i mesi di marzo e settembre 2016, ha consentito di acquisire gravi indizi a carico degli indagati in ordine ad otto furti e tre tentati furti a danno degli istituti casertani “Leonardo da Vinci” di Macerata Campania, “Giuseppe Garibaldi” di Castel Volturno, “Aldo Moro” di Marcianise, “Giacomo Stroffolini” di Casapulla, scuola primaria “Antonio Gramsci” e scuola dell’infanzia “Giovanni Paolo II” di Macerata Campania, e degli istituti napoletani “Aldo Moro” di Casalnuovo di Napoli, “Dante Alighieri” di Marigliano, “Ariosto” di Arzano, scuola media “Aliperti” di Marigliano. Durante i “colpi” erano stati portati via computer, fissi e portatili, materiale informatico (tastiere, mouse, etc.), con grave danno all’erario ed all’attività didattica. Ai ladri vengono anche contestati due furti a esercizi commerciali (un bar e un negozio di abbigliamento); al palazzetto dello sport “Pala Napolitano” di Marigliano e un furto di autovettura.

Le attività investigative sono state eseguite tramite intercettazioni telefoniche e sistema di localizzazione satellitare Gps ricavata sia dalle denunce sporte dalle vittime che dai servizi di osservazione sul territorio e riscontri espletati dalla polizia giudiziaria. L’operazione rientra nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura finalizzate alla prevenzione e repressione dei fenomeni di furti nelle scuole che proprio nell’anno 2016 avevano fatto registrare una particolare recrudescenza.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico