Caivano

Caivano, sequestrato l’attico extralusso abusivo del boss

Armi e droga sono state sequestrate dai carabinieri nel corso di una operazione di controllo al Parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli. Un kalashnikov è stato ritrovato nel sottoscala di una palazzina. Nello stesso edificio i militari hanno scovato due vani mimetizzati nel muro che si aprivano tramite un telecomando, all’interno c’erano 3,3 chili di hashish, 410 grammi di cocaina, 71 di marijuana, un revolver con matricola abrasa, due pistole semiautomatiche con matricola abrasa, munizioni e materiale per il confezionamento di droga.

All’ultimo piano di quell’edificio, dove non avrebbe dovuto esserci nulla, c’erano invece due appartamenti completamente abusivi. Uno dei quali, superlusso, era abitato dal figlio del boss a capo della zona. Pareti e mobili dorati, finanche in cucina, maxi televisioni per un arredamento decisamente sopra le righe.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico