Cronaca

Portico di Caserta, sequestrati 6mila pacchetti di sigarette illegali: arrestato marocchino

di Redazione

I militari della compagnia della Guardia di Finanza di Marcianise hanno rinvenuto e posto sotto sequestro quasi 6mila pacchetti di sigarette di contrabbando di varie marche, tra cui Marlboro e Chesterfield, per un peso complessivo di circa 150 chili. Stamani una pattuglia delle Fiamme gialle ha intercettato su strada un’autovettura alla guida della quale vi era E.A., 46enne di origini marocchine, già noto ai militari per precedenti specifici. Seguito il mezzo, questo si fermava nei pressi di un immobile a Portico di Caserta, apparentemente abbandonato, ma in realtà utilizzato come deposito per lo stoccaggio delle sigarette destinate alla minuta vendita locale.

L’immediato intervento dei finanzieri permetteva dunque di sorprendere il contrabbandiere mentre era intento a caricare il proprio mezzo e di sequestrare l’intero quantitativo lì stoccato, che una volta piazzato nel mercato locale avrebbe fruttato oltre 20mila euro. Il responsabile è stato arrestato e sarà processato per direttissima per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico