Società

Migranti, anche Spider-Man chiede lo Ius Soli

di Redazione

E’ in “tour” per tutta Italia Mauro Merlino, lo Spider-Man italiano pro Ius Soli che in questi giorni sta raccogliendo l’attenzione dei media. Giovedì 15 febbraio farà tappa a Ravenna dove chiederà, ancora una volta, che venga approvata la legge sull’acquisizione della cittadinanza per tutti i nati sul territorio italiano, indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori. “Io non uso la violenza, ma il dialogo costruttivo”, recita il volantino che Merlino lascerà in giro per le strade della città bizantina. “Perché – dice – dobbiamo insegnare ai nostri figli la cultura dell’accoglienza e non della differenza vista in modo negativo”.

Dopo essere stato a Ferrara e a Pistoia, approderà a Ravenna. Il 10 febbraio, invece, si recherà a Milano e l’11 nelle periferie di Roma. E’ stato contattato da molti giornalisti e tv, un’inaspettata chiamata anche dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, che si complimentava per l’impegno. Merlino ha sicuramente idee molto chiare. Gli è stato chiesto un parere su Matteo Salvini e la sua risposta è stata semplice ma chiara: “Salvini chi?”

Alla domanda se ha paura di ritorsioni, l’Uomo Ragno italiano risponde: “Ho più paura di lasciare ai mie figli il mondo in mano agli ottusi, io non ho timore, siamo in vita per un motivo, poi sta ad ognuno di noi dare un senso alla propria esistenza. Qualcuno diceva: se salvi una vita salvi il mondo. Ecco, io cerco solo di fare la cosa giusta nei confronti di chi ad oggi è discriminato senza aver fatto nulla di male”.

“Il problema – continua Merlino – è che ci sono guerre che non lasciano scampo se c’è anche chi alza muri. Noi italiani siamo fortunati e non ce ne rendiamo conto. Ma la confusione è tanta: migranti, residenti, delinquenti, richiedenti asilo, presunti terroristi, insomma un minestrone servito agli italiani per creare paure e caos. 800mila bambini sono stati messi in un angolo e non vedranno riconosciuto il loro stato. Si deve fare chiarezza e non ascoltare chi semina odio per interessi di poltrona”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico