Cronaca

Castelnovo Sotto, incendio in una villetta: intervengono tre coraggiosi carabinieri

di Redazione

Due carabinieri della stazione di Castelnovo Sotto, poco dopo le 11 di questa mattina, mentre perlustravano il territorio per quotidiani attività di controllo, sono intervenuti in una villetta a schiera di via Collodi dove avevano notato un incendio.

Dopo aver allertato i Vigili del fuoco, allo scopo di arginare il rogo che intanto minacciava anche le case vicine, e venendo a conoscenza che nella villetta viveva una famiglia con quattro figli, i due militari dell’Arma, supportati anche da un collega libero dal servizio arrivato per dar loro una mano, hanno iniziato a spegnere le fiamme con un estintore.

Una volta giunti all’interno dei locali hanno constatato che, fortunatamente, non c’era nessuno in casa: i coniugi si era rifugiati da alcuni vicini mentre i loro bambini erano a scuola. Le stanze del secondo piano della villetta sono rimaste seriamente danneggiate, tanto che l’abitazione è stata dichiarata inagibile.

A causa della prolungata esposizione al fumo i tre carabinieri hanno dovuto far ricorso a cure mediche nell’ospedale di Guastalla, poi sono stati dimessi. Sono in corso accertamenti per stabilire l’origine dell’incendio, verosimilmente da attribuire a un corto circuito elettrico.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico