Società

Papa Francesco sposa hostess e steward in volo

di Redazione

Sposarsi mentre si vola a bordo di un aereo è già un’emozione, soprattutto quando quell’aereo rappresenta anche il proprio posto di lavoro. Ma quando a celebrare le nozze è addirittura il Papa allora è una prova che l’incredibile può diventare realtà. Paula Podest e Carlos Ciuffati, 39 e 41 anni, cileni – lei capo delle hostess della Latam e lui uno steward – erano già sposati civilmente, con due figlie di 6 e 3 anni, e convivevano da tempo. Il matrimonio religioso non si era potuto celebrare per il crollo della chiesa causato del terremoto in Cile nel 2010.

Le nozze non erano affatto previste, si sono rivelate improvvise. Durante il volo di Papa Francesco da Santiago del Cile a Iquique, tappa del suo tour nel paese Sudamericano, i due, infatti, hanno chiesto al Pontefice solo una benedizione e una foto. Lui gli ha domandato se fossero sposati e, ascoltando la loro motivazione, si è offerto di celebrare il rito. “Quando?”, gli hanno domandato, già increduli. E Bergoglio: “Ora!”. Dopo avergli rivolto dei quesiti riguardanti le loro convinzioni sul valore del matrimonio, il Papa ha reclutato rapidamente come testimoni il sacerdote Felipe Herrera e il presidente della Latam, Iniacio Cueto. Il rito è stato officiato vicino alla cabina di pilotaggio.

Il portavoce della Santa Sede, Greg Burke, ha sottolineato la validità a tutti gli effetti del matrimonio celebrato dal Pontefice, corredato anche dal rilascio di un certificato scritto. Enorme la gioia e l’emozione dei due novelli sposi che, nel trambusto creatosi immediatamente tra i giornalisti al seguito del viaggio papale, hanno raccontato la loro storia. Ora sono marito e moglie anche per la Chiesa cattolica e protagonisti di un primato storico: per la prima volta un Papa ha celebrato un matrimonio in volo.

Sotto una galleria con le foto (attendere caricamento…)

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico