Cronaca

Palermo, 10 rapine in tre mesi: arrestato il terrore delle farmacie

di Redazione

In tre mesi, da fine ottobre del 2016 ai primi di gennaio del 2017, aveva messo a segno una decina di rapine ai danni di otto diverse farmacie di Palermo. A distanza di quasi un anno dall’ultimo assalto oggi la polizia ha arrestato un 31enne di Belmonte Chiavelli. Il rapinatore era riuscito ad accumulare un bottino di quasi 10mila euro dopo avere rapinato le farmacie di mezza Palermo, dal centro cittadino alla periferia, con una “escursione” fino a Villabate.

I poliziotti sono riusciti a risalire all’identità del rapinatore attraverso l’attenta analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza delle farmacie assaltate e con il prezioso supporto delle testimonianze raccolte. “Le meticolose indagini condotte dai Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso della squadra mobile – spiegano dalla Questura – hanno consentito in un primo momento di ricondurre a una matrice unica tutti i colpi presi in esame e, successivamente, a dare un volto al rapinatore seriale”.

L’uomo agiva sempre con lo stesso “modus operandi”: arrivava in auto, parcheggiava poco distante dalla farmacia “scelta” ed effettuava un sopralluogo di alcuni minuti all’esterno. Poi entrava, si confondeva tra i clienti, in attesa del momento giusto. “Quando decideva di rompere gli indugi – dicono dalla polizia – l’uomo aggirava il bancone con una mossa repentina e armato di coltello minacciava gli impiegati per poi rubare l’incasso e schizzare velocemente fuori dalla farmacia”.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico