CronacaPolitica

Gran Bretagna, un muro di pietra contro i migranti

di Emma Zampella

Anche la Gran Bretagna comincia ad innalzare le barriere contro gli migranti: un muro anti immigrazione comincia a spuntare nel porto francese di Calis. Una mossa quella del Governo inglese che si prefigge lo scopo e l’intento di impedire agli immigrati di salire sui camion diretti a Dover.

A dare l’annuncio di tale provvedimento è stato il Ministro degli Interni che ha fatto inoltre sapere che la barriera di pietra, alta quattro metri e lunga un chilometro. Questa verrà costruita su una delle strade di accesso al porto e dovrebbe essere completata entro la fine dell’anno.

L’investimento richiesto per erigere il muro divisorio ammonterebbe circa a 2,7 milioni di euro. L’importo verrà finanziato dal governo di Londra in base a un accordo con Parigi siglato a marzo 2016. Sempre a marzo, in occasione di un vertice franco-britannico, la Gran Bretagna aveva accordato alla Francia un aumento degli aiuti di 20 milioni di euro per gestire la crisi dei migranti nella “giungla” di Calais.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico