Cronaca

Scuola, tafferugli tra insegnanti e polizia a Napoli

di Redazione

Napoli – Continuano le proteste degli insegnanti contro la riforma de “La Buona Scuola”, in particolar modo per il criterio dei trasferimenti che comporta il loro allontanamento dal luogo in cui risiede la famiglia.

Un’operazione che, secondo i docenti, porterebbe soltanto alla divisione dei nuclei familiari e a una peggiore didattica, dato il criterio della territorialità, della conoscenza delle specifiche di un istituto e di un luogo.

Dopo quella tenuta alla sede del Provveditorato (guarda il video), mercoledì mattina un’altra manifestazione davanti alla Prefettura, in piazza del Plebiscito, con momenti di tensione tra i docenti, loro i familiari e la Polizia di Stato, finiti con il gesto di togliersi il casco compiuto dagli agenti.

In alto le immagini video con interviste

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico