Spettacoli

All’asta la chitarra gialla di Prince

di Emma Zampella

Sarà battuta all’asta, il prossimo 24 giugno, l’inconfondibile chitarra gialla di Prince, il re del pop internazionale scomparso lo scorso 21 aprile.

Lo strumento, dal colore insolito e dalla forma particolare, appare in diversi video musicali del cantante tra cui “Cream” e “Gett Off”.  Il disegno eccentrico dello strumento andò a formare parte del simbolo apparso sulla copertina del Love Symbol Album del 1992. “Nel campo degli strumenti musicali usati da celebrità, questa chitarra è unica come il pianoforte di  Beethoven o il sax di John Coltrane” ha detto Garry Shrum, della casa d’aste. “Sono un fan di Prince da quando ero un ragazzino e quella chitarra mi ha sempre colpito per il suo stile”, ha detto il proprietario Richard Lecce, che un anno fa l’aveva acquistata per 30mila dollari sempre da Heritage Auctions.

Dopo una disputa con la casa discografica Warner, infatti, Prince sostituì il suo nome con un logo e chiese che ci si riferisse a lui come a “L’artista precedentemente conosciuto come Prince”. La Nuvola gialla fu usata in studio, nei video e nei concerti finchè nel 1994 durante un concerto alla tv francese il manico si ruppe. Fu riparata, ma restò confinata allo studio di registrazione.

“Sfortunatamente però, quando la gente muore certi oggetti acquistano valore, e credo che potrebbe essere troppo rischioso mantenerla in mio possesso”. Nella stessa asta verranno messi in vendita i demo originali di brani come “Just as Long as We’re Together,” “My Love Is Forever” e “Jelly Jam”. Un’altra ‘yellow cloud’ è al momento esposta al National Museum of American History a Washington, D.C..

 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico