Carinaro

Lavoro nero, sequestrati due stabilimenti nell’area industriale di Carinaro

Carinaro – Lavoro nero e inosservanze della normativa in materia di sicurezza sul lavoro. Sono i reati per i quali i carabinieri hanno denunciato, in stato di libertà, gli amministratori di due società situate nella zona industriale Asi di Carinaro.

Nel corso di un controllo all’interno di un capannone industriale adibito alla produzione di calzature, i militari della stazione di Gricignano, guidati dal maresciallo Giuseppe Oliva, hanno rilevato la presenza di 11 lavoratori in nero su un totale di 23.

I carabinieri, inoltre, hanno riscontrato inosservanze delle norme in materia di prevenzione, sicurezza ed igiene dei luoghi di lavoro, oltre al fatto che alcune attrezzature per la manifattura e relativi macchinari risultavano privi di certificazione di conformità e di libretto d’uso e manutenzione.

Al termine della verifica, gli uomini dell’Arma, oltre a denunciare i due responsabili delle aziende, hanno sottoposto l’intero opificio a sequestro preventivo, comprese le attrezzature, e comminato sanzioni amministrative per un totale di 18.500 euro.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico