Aversa

Il Liceo “Fermi” accoglie studenti giunti da Turchia, Spagna, Polonia e Romania

Erasmus +(Foto)

Aversa – Il Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Aversa, diretto da Adriana Mincione, si appresta ad accogliere gli studenti e gli insegnanti provenienti da alcuni paesi esteri nell’ambito del programma europeo Erasmus+ compiendo un ulteriore passo avanti verso l’internazionalizzazione. Quale vincitore del programma europeo Erasmus + Ka2 2015/18, il “Fermi” partecipa in qualità di partner, con una rete internazionale, al progetto dal titolo “The Last Chance – Preserving Biodiversity for Future Generations”.

Il progetto di cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche si occupa di promuovere la dimensione europea e lo scambio tra scuole di nazionalità diverse. Il progetto di durata triennale prevede varie azioni di mobilità con cui gli studenti coinvolti, a turno, avranno la possibilità di collaborare con le realtà scolastiche di paesi stranieri nella fattispecie Polonia, Spagna, Turchia, Romania, sulla tematica della biodiversità e della riqualificazione del territorio.

Saranno 21 gli studenti provenienti dai quattro paesi che saranno ospitati da altrettante famiglie di studenti del Fermi per una settimana a partire dal sabato 6 febbraio. Otto, invece i docenti accompagnatori più il preside della scuola turca che alloggeranno presso l’Hotel del Sole. Gli studenti coinvolti hanno costituito un gruppo di lavoro che opera sul focus della biodiversità attraverso l’uso della lingua inglese.

Ricco il programma organizzato dai docenti coinvolti nel progetto capitanati dalla referente, professoressa Costanza Chirico. Nel corso del soggiorno ad Aversa gli ospiti saranno impegnati in attività seminariali, workshop, mostra fotografica e tour del territorio, da quello locale fino a Pompei con la sua biodiversità.

Lunedì 8, nell’aula magna dell’istituto, gli ospiti saranno accolti ufficialmente con una cerimonia a cui parteciperanno il commissario prefettizio di Aversa, Mario Rosario Ruffo, il senatore Lucio Romano, il preside/giornalista Geppino De Angelis ed altre personalità locali.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico