Salerno Prov.

Centrale a biomasse a Paestum , ‘No’ di M5S e Pd

Paestum (Salerno) – Il ‘No’ alla realizzazione della centrale a biomasse a Paestum registra il sostegno di Movimento 5 Stelle e Partito Democratico.

In consiglio regionale è approdato l’ordine del giorno proposto dal M5S, sottoscritto dal consigliere del Pd Franco Picarone.

Michele Cammarano, consigliere regionale dei penstastellati e componente della Commissione Agricoltura, che ha già presentato un’interrogazione rivolta al presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, e al suo vice, Fulvio Bonavitacola, che ha la delega all’Ambiente, commenta: “Registriamo con soddisfazione che il consigliere Picarone, a nome della sua forza politica, sottoscrive il nostro ordine del giorno a tutela e difesa del territorio contro la realizzazione dell’impianto che dovrebbe sorgere a soli sette chilometri dai templi. Abbiamo tutti il dovere di salvaguardare, valorizzare e tutelare le tradizioni agroalimentari locali di indubbio pregio? E in che modo la Regione tutelerà i beni culturali e paesaggistici dell’area archeologica di Paestum, patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco e Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano?”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico