Società

Palumbo vince la gara dei presepi nella chiesa di San Francesco

di Antonio Arduino

DSC04049

Aversa – Antonio Palumbo vince l’annuale gara dei presepi diventata tradizione nella città di Aversa, giunta quest’anno alla 23esima edizione, tenuta, come sempre, nella chiesa monumentale di San Francesco.

Una gara diventata ancora più importante questo anno per le polemiche nate sull’argomento “presepe” messo al bando da alcune istituzioni scolastiche della penisola con motivazione a dir poco discutibili.

 Per conservare il Simbolo del Natale Cristiano il rettore della rettoria di San Francesco don Pasquale De Cristoforo, conosciuto da tutti come don Pasqualino, ha esteso la gara, solitamente dedicata alle scuole, chiedendo la partecipazione delle famiglie e associazioni che hanno portato i presepi realizzati limitandone le dimensioni ad un massimo di 1 metro per 70 centimetri.

Al termine della celebrazione liturgica del 27 dicembre il vescovo della diocesi Angelo Spinillo ha premiato Palumbo. Con lui sono stati premiati con targhe i lavori di Raffaelina, Cara Della Volpe, Salvatore Vitale, Giovanna Cirillo, Pasquale Sozio lqa scuola primaria “Rodari” di Cesa e l’Istituto Tecnico per Geometri.

Da sottolineare che tutti i lavori entrano a far parte di quello che è ormai diventato un museo del presepe stabile collocato all’interno del monastero annesso alla chiesa dove saranno visibili fino all’Epifania.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico