Cronaca

Dipendenti assaltano la sede di Air France: manager scappa a torso nudo

di Redazione

Parigi – Dopo l’annuncio del piano di ristrutturazione che mette a rischio 2.900 posti di lavoro, centinaia di dipendenti di Air France hanno assaltato la sede parigina della compagnia urlando slogan contro i dirigenti.

Il capo risorse umane, Xavier Broseta, è stato costretto a scappare a torso nudo, con la camicia strappata. Secondo il sindacato Cgt, l’uomo – la cui foto a torso nudo è diventata virale – ha dovuto scalare “delle barriere per salvarsi”.

Piloti, staff e personale di terra hanno proclamato uno sciopero a partire dalla mattina di lunedì. La compagnia tuttavia esclude la possibilità che qualche volo venga cancellato, anche se “potrebbero esserci ritardi” soprattutto per le operazione di imbarco.

Il premier francese, Manuel Valls, si dice “scandalizzato” dalle violenze durante il comitato centrale d’impresa di Air France. Il capo del governo ha anche espresso tutto il suo “sostegno” alla direzione.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico