Politica

“De Luca monarca”, i consiglieri M5S si imbavagliano

di Redazione

Napoli – Imbavagliati. Così si sono presentati i consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle alla conferenza stampa indetta nel palazzo consiliare per manifestare il proprio dissenso contro la proposta di legge di modifica dello statuto presentata da Alfonso Piscitelli, consigliere del gruppo “De Luca Presidente in Rete”.

Secondo i membri del M5S, il provvedimento se attuato svuoterebbe di poteri il Consiglio regionale, i cui componenti, sarebbero pagati senza fare nulla, ha affermato il portavoce Valeria Ciarambino, che ha definito De Luca come un monarca assoluto.

Tra le polemiche anche l’assegnazione, secondo un’ennesima proposta a nome Piscitelli, della definizione di opposizione ufficiale data al centrodestra.

Una mossa, secondo i Cinque Stelle, tesa a sminuire il ruolo dei propri consiglieri nell’aula consigliere, come ha spiegato ai nostri microfoni Ciarambino.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico