Società

“Adotta un mattone”, musica, arte e solidarietà al Kingston

di Redazione

mattone

San Nicola la Strada – Musica e solidarietà venerdì 2 ottobre al Kingston club di San Nicola la Strada con il party di “Adotta un mattone”.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’associazione casertana Formazione Solidale, mira a dare continuità alla significativa raccolta fondi avviata lo scorso anno e ad informare quanti hanno adottato mattoncini sullo stato dei lavori della scuola di formazione professionale in Senegal. Appuntamento venerdì, alle 21, al Kingston club.

“L’evento – ha spiegato il presidente di Formazione Solidale, Angelo Agnisola – rappresenta l’occasione per trascorrere una piacevole serata di musica e divertimento solidale insieme ai tanti amici che hanno sostenuto l’iniziativa e per testimoniare lo stato di avanzamento dei lavori della nostra scuola in Senegal. La campagna Adotta un mattone è stata più che fruttifera ma per portare avanti i nostri progetti abbiamo ancora bisogno dell’aiuto di quanti ci hanno sostenuto fin qui. Adotta un mattone accompagnerà la mission della nostra associazione fino a quando non avremo completamente ultimato i lavori della scuola”.

Una serata non solo di musica, nel corso dell’evento è previsto infatti l’intervento di Marilù Poledro e degli allievi del laboratorio di danze e tamburi a cornice del sud Italia. A calcare il palcoscenico nella serata di venerdì saranno Luca Rossi insieme a Pasquale Ziccardi (basso), Michele Signore (mandoloncello e violino) e Pietro Cioffi (piano); Rawelgue du Burkina Faso ovvero performance di percussioni africane; Gerry Marcello & I parto da Napoli cui seguirà il dj set di La Boum “80’s Revolution”, Andrew Preesident “Soul, Funky, Disco” e Talpa “Future-Trap”.

A fare da sfondo saranno le suggestive immagini scattate nel corso dei numerosi viaggi di Formazione solidale, che raccontano in maniera del tutto unica ed emozionante la realtà in cui l’associazione opera da diverso tempo.  Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.formazionesolidale.org.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico