Società

Soggiorno climatico, 130 anziani trentolesi tra Contursi Terme e Rimini

di Redazione

Trentola Ducenta – Contursi terme e Rimini sono le due mete scelte dall’Amministrazione comunale di Trentola Ducenta per far trascorrere parte del mese di settembre a circa centotrenta anziani. Il sindaco Michele Griffo e l’assessore alle Politiche sociali, Giuseppe Coppola, anche quest’anno hanno assicurato, dunque, il soggiorno climatico agli anziani della città, un segno evidente della sensibilità verso le problematiche e le esigenze della popolazione comunale rientrante nella cosiddetta terza età che si affianca alla attenzione per i più giovani per i quali è stata organizzata la colonia estiva che ha visto un numero esorbitante di richieste ed una numerosissima partecipazione.

L’Amministrazione comunale, dunque, ha offerto la possibilità di trascorrere una vacanza al mare ed in alternativa di poter fare delle cure termali, dall’aerosol terapia ai fanghi. I partecipanti a questa fase sono già rientrati a Trentola Ducenta essendo partiti il 5 di settembre e sono estremamente soddisfatti della riuscita del soggiorno.

“Nonostante le perenni difficoltà economiche per le casse comunali – ha affermato il sindaco Griffo – dovute ai tagli ai trasferimenti statali effettuati dal Governo centrale a danno di tutti gli Enti locali, tanto che a Trentola Ducenta si sono ridotti a soli 500mila euro, siamo riusciti a recuperare le somme necessarie a garantire anche quest’anno l’evento, che offre un’opportunità di svago a tanti anziani della nostra città. Tutto è andato per il verso giusto anche grazie alla perfetta organizzazione messa a punto con l’ausilio dell’assessore al ramo Giuseppe Coppola e di tutto lo staff dell’Ufficio Politiche sociali guidato dalla responsabile Silvana Cavallo”.

Soddisfatto ed entusiasta anche l’assessore Coppola: “Sono contento della soddisfazione espressa da coloro che sono stati a Contursi terme per la perfetta organizzazione e per la qualità della scelta effettuata dall’Amministrazione comunale che si sono andate a sommare alle splendide condizioni climatiche che hanno reso il soggiorno ancora più piacevole. Per quest’ultimo particolare non c’entra la mano dell’Amministrazione, ma stiamo cercando il modo di poter riuscire a fare anche questo. Per i miracoli ci stiamo attrezzando…”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico