Società

Napoli, festa indiana in piazza con tiro alla fune

di Redazione

Napoli – La comunità indiana di Napoli ha rinnovato domenica mattina il tradizionale rito del “tiro alla fune” tipico del proprio paese, il Kerala (zona dell’India meridionale).

Lungo tutta la parte finale di via Cervantes, a due passi da piazza Municipio, è stata dispiegata una corda di canapa di una dozzina di metri: ai due estremi, due squadre si imbragano il torso e le braccia per avere maggiore presa sulla corda e si sfidano in rispetto della festività dell’Onam, la festa del raccolto indiana.

La festa cade ogni anno tra la fine di agosto e settembre, ricorda l’età dell’oro del re Mahabali e coincide con il periodo del raccolto. Terminato il tiro alla fune, protagonisti diventano i piatti della cucina tradizionale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico