Spettacoli

Maria De Filippi: “Imbarazzata quando mi dicono di Sanremo”

di Emma Zampella

Resta fedele a casa Mediaset Maria De Filippi che smentisce, in una lunga intervista su “tv Sorrisi e Canzoni”, una sua conduzione in Rai. “Quando leggo certe cose rimango in imbarazzo perché la Rai parla da anni di usare solo risorse interne – spiega  la conduttrice – Non mi hanno mai proposto nulla e Sanremo non è mai stato nei miei pensieri. Non ho questa ambizione. Non è nelle mie corde”.

Quanto poi alla kermesse musicale italiana Sanremo la De Filippi dichiara: “Il punto è che, se dovessi mai farlo, farei un Sanremo che non sembra Sanremo. Come immagino e spero, lo rifarà Carlo Conti e lo farà benissimo. Chiedermi di condurre con Carlo Conti Sanremo è un po’ come se mi chiedessero di condurre Amici con qualcun altro. Non ce n’è bisogno”. Quindi, assicura ancora, “chiariamo una volta per tutte. Ogni anno si dice che io farò Sanremo, e in particolare che nel 2016 lo farò con Carlo Conti”.

D’altronde la moglie di Maurizio Costanzo è molto impegnata con canale 5 dove è sempre a lavoro con i suoi programmi cult. Appena chiusa la 14esima edizione di “Amici”, la De Filippi è a lavoro alla produzione di “Temptation Island”: “A luglio si riapre C’è posta per te, sto scegliendo le nuove storie e qualcosa registreremo già durante quelle settimane. Andrà tutto in onda da gennaio”.

E poi ancora: “Quest’estate riapriremo anche le porte a ‘Tu si que vales’ con lo stesso cast e la presenza irrinunciabile di Mara Venier. C’è poi da realizzare uno show con Renato Zero: devo confessare che sono impaurita. Di solito i miei programmi hanno una struttura precisa, un meccanismo. Qui sono spaventata perché Renato viaggia su pensieri molto astratti. Sono affascinata e preoccupata. Una bella sfida. Credo che non sarà un evento solo musicale e non sarà incentrato solo sulla figura di Renato, ma racconteremo il mondo in cui viviamo oggi”.

Ritorna poi la collaborazione con Stefano De Martino: i due saranno ancora insieme in un programma per bambini  “Piccoli giganti”, talent che prevede una gara a squadre tra bambini, la De Filippi conferma: “E’ una co-produzione tra la Fascino ed Endemol e le scelte artistiche verranno fatte assieme. I bambini avranno la possibilità di avere dei tutor che li aiuteranno a cantare, ballare e non solo. Tra questi tutor ci sarà Stefano De Martino. Ci siamo visti a Roma e mi ha raccontato della proposta che aveva ricevuto dalla Rai per entrare nel cast di ‘Si può fare!’ e dell’esigenza di rientrare a fare la sua professione. Lo trovavo perfetto per ‘Piccoli giganti’ e mi sono permessa di proporglielo, anche perché avevo l’avallo di Endemol. Quanto alla conduzione, non so chi presenterà il talent. Di certo non io”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico