Home

Svizzera, padre separato uccide quattro persone e poi si suicida

Wurenlingen – Un uomo di 36 anni, padre di tre bambini, separato e con precedenti penali, ha ucciso quattro persone poi si è tolto la vita. E’ successo sabato sera in Svizzera, nel paese di Wurenlingen, nel cantone Argovia.

Tre corpi sono stati trovati all’esterno della villetta dove l’uomo ha aperto il fuoco: le vittime sarebbero i suoceri e un cognato. Non lontano, poi, sono stati rinvenuti il cadavere di un 46enne e dell’omicida, che si è suicidato.

Wurenlingen, dove è avvenuta la sparatoria, si trova ad una quarantina di chilometri a nordovest di Zurigo. La sparatoria è avvenuta in due distinte scene del crimine di uno stesso quartiere di Wurenlingen. Nella prima sono stati uccisi un uomo di 58 anni, una donna di 57 e un uomo di 32. Poi l’assassino ha ucciso nelle vicinanze un altro uomo, un 46enne, per poi suicidarsi.

La polizia non è ancora in grado di sapere se l’omicida e il 46enne si conoscessero o se quest’ultimo sia una “vittima collaterale”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico