Home

Hugh Jackman: “18 mesi per rimuovere 4 tumori alla pelle”

Ha avuto quattro tumori alla pelle che sono stati rimossi nel giro di pochi mesi: Hugh Jackman racconta la sua avventura. Un’esperienza devastante che ha contraddistinto gli ultimi 18 mesi della vita.

Nell’intervista rilasciata per People, l’attore racconta: “Essendo australiano questo tipo malattia è abbastanza comune. Non ho mai usato una crema solare protettiva quindi ero il candidato numero uno. Certo, in ogni caso sentire la parola ‘cancro’ è sempre uno choc”.

Un dolore che lo ha avvicinato di più alla moglie, Deborra-Lee Furnes, per il sostegno che gli ha dato: “Devo ringraziare mia moglie, è stata lei ad accorgersi del primo segno e a spingermi a fare un controllo. Ho cercato di stare calmo ma è stata dura fino all’intervento chirurgico. La mia normalità oggi è rappresentata da controlli continui. È stata lei a convincermi. Il primo segno sul naso l’ho visto nel novembre del 2013 e lei ha continuato a dirmi ‘fallo controllare, fallo controllare!’ fino a quando non l’ho fatto”.

Il peggio, ora, sembra essere alle spalle ma non bisogna mai abbassare la guardia anche perché i tumori, dei carcinomi basocellulari, erano  quattro, tre sul naso e uno su una spalla. Si tratta della forma più comune di cancro della pelle, mortale solo in casi eccezionali ma comunque da tenere sotto controllo.

E adesso il futuro come lo vede? “Il mio dottore ha detto che probabilmente ne spunteranno altri, per questo devo fare controlli ogni tre mesi – dice l’attore -. Questa è la croce che dovrò portare per il resto della vita, ma è una fortuna rispetto a quello che sarebbe potuto accadere”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico