Campania

Vozza: “Dopo i fatti di Salerno venga commissione antimafia”

Napoli – I fatti avvenuti a Salerno dove due persone sono state ammazzate, secondo una prima ipotesi investigativa per una questione legata all’attacchinaggio di manifesti elettorali, “sono talmente gravi che è necessario l’intervento della commissione parlamentare antimafia”.

Lo ha detto il candidato della lista ‘Sinistra al lavoro’ alla presidenza della Giunta regionale della Campania, Salvatore Vozza.

“Questo ci dice che sul controllo del voto – ha aggiunto Vozza – potrebbe avvenire ancora peggio”. Per questo, a giudizio del candidato di ‘Sinistra al lavoro’, “lo Stato deve far sentire in maniera forte ed autorevole la sua voce. Venga, dunque, il ministro dell’Interno e si convochi in tutte le prefetture il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per adottare tutte le misure necessarie”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico