Cronaca

Giuseppe Picone, ecco come è morto. Mercoledì i funerali

di Livia Fattore

 Aversa. Mentre Andrea Di Domenico, il 18enne aversano coinvolto nel tragico incidente tra la notte di giovedì e venerdì scorso, con la morte di Giuseppe Picone, il giovanissimo geometra di 21 anni, di Aversa, è stato dichiarato fuori pericolo, …

… nel tardo pomeriggio di lunedì è stata anche eseguita l’autopsia sulla giovane vittima presso l’istituto di medicina legale di Caserta. Da quanto è dato sapere, il ragazzo appassionato di boxe, sarebbe rimasto vittima di una serie di traumi che ne hanno provocato il decesso. Traumi provocati dall’impatto della moto dei due giovani, condotta dallo stesso Picone, con un’autovettura Smart che procedeva in senso opposto.

A questo proposito i carabinieri della stazione di Lusciano che, coordinati dal comandante Barbieri, stanno conducendo le indagini sull’accaduto, dopo aver ascoltato una serie di testimoni presenti sul luogo dell’incidente, avrebbero ricostruito anche la dinamica dell’incidente. La moto con a bordo i due giovani, tutti e due con il casco indossato, avrebbe effettuato un sorpasso, non riuscendo ad evitare la vettura che sopraggiungeva dal verso opposto. Inevitabile l’impatto, forse anche a causa della velocità sostenuta da parte di tutti i partecipanti all’azione.

In giornata la salma dello sfortunato giovane sarà restituita ai familiari e mercoledì 9 luglio, alle 11.30, nell’Abbazia di San Lorenzo, al Borgo di Aversa, saranno celebrati i funerali. Seguirà, nel pomeriggio, dalle 19, una fiaccolata per le strade cittadine.

Giuseppe Picone, il luogo dell’incidente

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico