Società

Concorso Internazionale di Musica “Mugnone”: premiati alunni della “Rocco”

di Redazione

 Sant’Arpino. Importantissimo riconoscimento per gli alunni del corso musicale della scuola media dell’istituto comprensivo “Rocco-Cinquegrana” che domenica sera sono stati premiati nell’ambito del tredicesimo concorso internazionale di musica “Leopoldo Mugnone – Città di Caserta” che si è svolto al Belvedere di San Leucio.

Il concorso è stato patrocinato dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta, dalla Camera di Commercio di Caserta e dalla Seconda Università degli Studi di Napoli. Gli alunni della scuola “Rocco”, vincitori del primo premio con 100 punti su 100 nella sezione B – musica da camera (gruppi orchestrali), sono stati accompagnati dal preside Angelo Dell’Amico, dagli insegnanti Ezio Raheli (flauto e coordinatore del corsomusicale), Primo Aquilini (chitarra), Franco Fumante (violino), Tina De Felice (violino) e dall’assessore Iolanda Boerio alla quale sono andati i complimenti di tutti per la presenza costante, l’impegno e la dedizione con cui segue i ragazzi in ogni occasione.

Il concorso, diventato ormai un riferimento importante nel settore musicale, si e’ svolto lo scorso 11 giugno alla presenza di una commissione formata da personalità di grande profilo musicale, tutte provenienti dal Teatro San Carlo di Napoli e la premiazione si è tenuta domenica sera alla presenza del sindaco di Caserta pio del gaudio. Gli alunni della “Rocco” hanno eseguito due pezzi: la ciarda per violino ed orchestra di A. Curci con Salvatore Ziello al violino solista e la sonata K.304 trascritta per flauto ed orchestra di W.A. Mozart con Luigi Raheli, flautista solista. L’orchestra è stata magistralmente diretta dal maestro Tina De Felice.

“E’ stato un grandissimo successo e l’ennesimo riconoscimento – dichiarano il sindaco Eugenio Di Santo, l’assessore Boerio e il dirigente Dell’Amicoper gli alunni del corso musicale della scuola media e ovviamente per tutti i docenti ai quali va il nostro plauso per l’ottimo lavoro che svolgono ogni anno. E’ stata una grande soddisfazione e soprattutto la meritata ricompensa per l’impegno profuso nel corso di quest’anno scolastico sia dai docenti che dai ragazzi, oltre che la dimostrazione che la tenacia, la passione e la determinazione vengono sempre premiate”.

“La nostra amministrazione – concludono – sarà sempre vicina alla scuola che, con riconoscimenti come questo e attraverso questi ragazzi che saranno gli uomini del futuro, rappresenta una manifestazione concreta della crescita culturale del nostro territorio”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico