Cronaca

Pasqualino, forse svolta nelle indagini: ritrovati frammenti ossei

di Redazione

 Marcianise. Ci sarebbe una svolta nelle indagini sulla scomparsa di Pasqualino Porfidia, il bambino scomparso il 7 maggio del 1990 a Marcianise, all’età di otto anni.

Dopo la riapertura del caso da parte della Procura di Santa Maria Capua Vetere, i carabinieri della compagnia di Marcianise, durante l’ispezione dei luoghi in cui si ipotizza sia stato sepolto il corpo del piccolo, hanno rinvenuto, nel pomeriggio di mercoledì, alcuni capi di abbigliamento e frammenti ossei sui quali sono in corso accertamenti.

Di Pasqualino si persero le tracce alle 11.30 di quel lunedì, quando fu visto l’ultima volta seduto su una panchina nel quartiere San Giuliano.

VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico