Cronaca

Bomba esplosa vicino auto: si indaga su minacce alla proprietaria

di Redazione

 LUSCIANO. A Lusciano, ignoti hanno fatto deflagrare bomba carta, a basso potenziale, davanti ad un’autovettura Mini Cooper, parcheggiata in via Don Milani, di proprietà di una trentenne del luogo, provocando il danneggiamento del lunotto e del cofano posteriore.

L’episodio è verosimilmente riconducibile a delle minacce ricevute da un familiare della donna. I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della stazione di Lusciano e della sezione operativa del reparto territoriale di Aversa che hanno subito avviato le indagini volte ad identificare l’autore del gesto criminale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico