Cronaca

Rapinarono tredicenni dei cellulari: arrestati due romeni

di Redazione

 CASERTA. Gli agenti della squadra mobile di Caserta, diretti dal vicequestore Angelo Morabito, hanno tratto in arresto due 19enne rumeni, Kristian lakaht e Liviu Jonas, ritenuti gli autori di una rapina a danno di tre minorenni compiuta a Caserta lo scorso 8 settembre.

Secondo la ricostruzione operata dagli investigatori, i due avevano bloccato in via Galilei tre ragazzini, appena 13enni, ai quali, minacciandoli di morte, avevano intimato di consegnare i cellulari che possedevano. Immediate indagini avevano consentito di individuare gli autori del crimine, poi riconosciuti dalle vittime. Entrambi sono stati condotti alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico