Cronaca

Ritrovato il cadavere senza vita della giovane scomparsa

di Redazione

Un cadavereTORINO. Orribile delitto a Torino, dove è stato ritrovato il corpo senza vita della 26enne Sara Wasington, del quale si erano perse le tracce da giovedì sera. Il cadavere era chiuso in un sacco di plastica, gli sono state riscontrate ferite alla testa.

Gli investigatori in poche ore sono riusciti a dare un nome all’assassino: Nando B., amico della vittima. Secondo le prime ricostruzioni, i due si erano incontrati per andare a trascorrere una serata in discoteca con altri amici, ma l’uomo l’avrebbe uccisa dopo il rifiuto della vittima alle sue avance. Il ragazzo, interrogato per due ore in Questura, è crollato ammettendodi aver ucciso Sara e rivelando agli inquirenti il luogo preciso nel quale si era sbarazzato del cadavere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico