Home

Brucia presepi nelle chiese, la piromane è una clochard italiana

E’ una 46enne senzatetto, italiana, la persona che ha dato fuoco, lo scorso 4 gennaio, nei giro di pochi minuti, ai due presepi nelle chiese San Maurizio e San Salvatore di Ivrea, in provincia di Torino, distanti circa 300 metri l’una dall’altra, in via Arduino e via Palestro. La donna, identificata grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza, è stata fermata dalla polizia nella serata del 7 gennaio e denunciata per danneggiamento. Quando è stata rintracciata portava gli stessi abiti che indossava nelle immagini delle videocamere.

Nella chiesa di San Maurizio il rogo appiccato dalla clochard ha provocato anche la distruzione di un dipinto, di due tavole e della copertura della fonte battesimale, e solo l’immediato intervento del parroco, aiutato da alcuni fedeli e, successivamente, dai vigili del fuoco, ha scongiurato conseguenze più gravi. Nella chiesa di San Salvatore, invece, le fiamme erano state appiccate al drappo in tessuto che ricopriva l’altare.  IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico