Caserta

Caserta, nasconde droga, pistola e soldi dietro televisore: arrestato

Caserta – Nella serata di venerdì 22 novembre, la Polizia di Stato della Questura di Caserta ha tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di arma comune da sparo, nonché, relativo munizionamento, Andrea Zampella, 25 anni, di Caserta. L’attività di polizia giudiziaria è maturata nell’ambito delle consuete operazioni volte alla prevenzione e al contrasto del traffico di droga nella città capoluogo, poste in essere dalla Squadra Mobile Casertana, con l’ausilio delle unità cinofile della Guardia di finanza.

In particolare, gli investigatori della sezione narcotici, dopo aver riscontrato dei movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione di Zampella, decidevano di procedere all’irruzione all’interno della stessa. La perquisizione domiciliare dava esito positivo in quanto nel corso dell’attività di ricerca veniva rinvenuto, celato dietro la staffa porta televisore, un “vano”, di dimensioni simili ad un condizionatore, ricavato all’interno della parete, al quale era possibile accedere tramite radiocomandato e previo inserimento di un dispositivo elettronico, a forma di spina, all’interno di una finta presa di corrente appositamente costruita.

Aperto il “sistema” veniva rinvenuta al suo interno sostanza stupefacente, un’arma da fuoco abusivamente detenuta, denaro contante e un bilancino di precisione. In particolare, le successive verifiche tecniche hanno permesso di accertare che lo stupefacente era cocaina per circa 91,00 grammi, 4 panetti di hashish di circa 370 grammi, una busta di marijuana di circa 150 grammi. L’arma era una pistola Smith&Wesson, calibro 38 special, con relativo munizionamento consistente in 13 cartucce dello stesso calibro. E’ stato, inoltre, sequestrato denaro contante per oltre 1.000 euro. Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, Zampella veniva dichiarato in arresto e, come disposto dal pm di turno competente, associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del giudizio di convalida. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico