Home

Portano in ospedale la figlia di 10 anni per scatti d’ira: scoprono che è cocainomane

I suoi scatti d’ira si pensava fossero legati a problemi psichici. E invece hanno scoperto che la loro bambina, di soli 10 anni, era dipendente da cocaina. Una storia incredibile che arriva da Vimercate, in provincia di Monza e Brianza, dove una coppia, portando la figlia in ospedale l culmine di una crisi di nervi, hanno ricevuto dai medici la notizia: la piccola fa uso di droghe pesanti.

Da tempo, la bambina dava segni di forte collera, spesso inspiegabile, secondo quanto scrive “il Giorno”. A scuola non andava bene e le sue esplosioni d’ira erano incontrollate. Quell’ultimo episodio aveva convinto i genitori a chiedere aiuto ai medici, che hanno svelato cosa ci fosse dietro le difficoltà della piccola.

Ma come è potuto accadere che una bambina di 10 anni sia diventata tossicodipendente? Sembra che la piccola, lasciata spesso sola in casa, mentre il padre e la madre erano al lavoro, passeggiava da sola, con in tasca i soldi della paghetta. Probabilmente ha fatto l’incontro sbagliato, uno o più spacciatori senza scrupoli non si sono fatti problemi a rifornirla di droga nonostante la giovanissima età.

I pusher prima le hanno dato spinelli e droghe leggere, per poi farla passare alla cocaina. Al momento la bambina, che non ha detto nulla finora su chi siano gli spacciatori, è stata prima ricoverata e poi trasferita in una comunità per minori, dove personale specializzato ha avviato la terapia finalizzata alla disintossicazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Oevo Expo", festa dell'olio extravergine d'oliva a San Lorenzo Maggiore - https://t.co/UvKSoiJxOW

Aversa, scippa catenina ad un passante: arrestato durante la fuga https://t.co/Sr19F4Y9AJ

Teverola, l'accusa di Di Matteo ed Enza Barbato: "Disabili usati per passerelle politiche" - https://t.co/FhkKTdsnei

Aversa, scippa catenina ad un passante: arrestato durante la fuga - https://t.co/kXJYxE3dR3

Condividi con un amico