Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Caserta, tentano furto in casa: arrestato a Marcianise il “palo” della banda

Nella giornata del 10 agosto, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di divieto di dimora, con obbligo di permanere presso la propria abitazione dalle ore 21 alle 7, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di Michele Comando, originario di Marcianise, ritenuto gravemente indiziato di tentato furto in abitazione, pluriaggravato, commesso, in concorso con altri, nella tarda serata del 12 settembre 2017 a Caserta.

La misura cautelare rappresenta l’epilogo di un’attività d’indagine delegata alla Squadra mobile di Caserta, che ha permesso di accertare come Comando, insieme ad almeno altre 5 persone, abbia tentato di introdursi all’interno di un’abitazione, sita nel cuore della città, al fine di consumare un furto. A tale scopo, mentre lui fungeva da “palo”, restando fuori in una macchina in compagnia di un altro individuo, tre suoi complici raggiungevano la porta d’ingresso dell’appartamento e, utilizzando degli arnesi da scasso, la forzavano per entrare.

L’intervento opportuno di alcuni vicini che, sentiti i rumori, lanciavano l’allarme e si precipitavano verso i responsabili, permetteva di evitare che l’azione giungesse a conseguenze ulteriori, consentendo di arrestare in flagranza uno degli autori, identificato nel marcianisano Francesco Angelino. Le successive indagini, sviluppate dagli investigatori della Squadra Mobile casertana tramite escussioni di testimoni e individuazioni fotografiche e di persona, hanno permesso di identificare compiutamente Comando, quale coautore del tentativo di furto. Attesa la concretezza e l’attualità delle esigenze cautelari – in relazione alla modalità di commissione del fatto, realizzato in concorso con altri soggetti, con preordinazione ed organizzazione dell’azione, operata anche fuori dal contesto territoriale di provenienza – veniva, dunque, disposta ed eseguita la misura cautelare.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, spari contro Fiat Panda: arrestato uno dei componenti del "commando" - https://t.co/9E4NCTM8eg

Villa Literno, beccata in stazione con un ovulo di eroina: nigeriana in arresto - https://t.co/tD4qYT4QFR

Lavoro nero tra i campi casertani: imprenditore dovrà sborsare sanzioni per quasi 100mila euro - https://t.co/aGihe3T5U8

Condividi con un amico