Aversa

Aversa, cambio al vertice dell’ospedale “Moscati”: via la Maffeo, arriva Tornincasa

Aversa – Cambia il vertice dell’ospedale “Moscati”. La direttrice sanitaria Angela Maffeo viene sostituita da Bruno Tornincasa, uno dei 26 partecipanti all’avviso interno per il conferimento dell’incarico, bandito dall’Asl Caserta un anno fa. A comunicarlo il direttore generale Mario De Biasio (sotto il documento trasmesso agli interessati).

Esprime soddisfazione Salvatore Stabile, responsabile provinciale della Fials, l’organizzazione sindacale più gettonata dell’azienda sanitaria casertana, per il completamento dell’iter burocratico di questo avviso pubblico sollecitato in più occasioni alla direzione generale, e sottolinea che il cambio al vertice non è legato agli episodi avvenuti in questi giorni che hanno portato alla sospensione, che definisce illegale perché effettuata senza rispettare il regolamento aziendale,  di tre specialisti della Unità operativa di Ostetricia-Ginecologia (leggi qui).

“Dei 26 candidati che avevano partecipato all’avviso interno – tiene a ricordare Stabile – solo 11 erano provvisti dei titoli necessari per ricoprire l’incarico di direttore sanitario di presidio e la dottoressa Maffeo non era fra questi”. “Nonostante ciò – aggiunge il sindacalista – era stata nominata direttrice sanitaria del Moscati e noi, come sindacato, abbiamo fatto notare questa anomalia più volte alla direzione aziendale”. “Finalmente, – conclude Stabile – rispettando quanto deciso dalla commissione esaminatrice, la direzione generale ha nominato un sanitario dotato dei titoli necessari, proveniente dal dipartimento di prevenzione, e ci auguriamo che possa riportare il Moscati alle condizioni di efficienza precedenti a quella della gestione Maffeo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico