Cesa

Cesa, pulizia ponti: la Provincia risponde prontamente a richiesta del Comune

Cesa – E’ bastata una lettera al presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, preceduta da una telefonata del sindaco Enzo Guida, per fare in modo che ci fosse, in giornata, un intervento di pulizia dei ponti.  L’azione, infatti, ha riguardato sia il ponte che da Cesa conduce ad Aversa sia quello che da Cesa porta a Sant’Antimo. Proprio quest’ultimo ponte, nella giornata di domenica, era stato interessato dalla caduta di un albero (leggi qui). L’intervento tempestivo della Protezione civile locale e dei Vigili urbani aveva evitato il peggio.

In serata, a causa del forte vento, vi è stata la necessità di un nuovo intervento, con il taglio di altre piante residue, operato dalla Protezione Civile, con in prima fila gli amministratori comunali, tra cui l’assessore Alfonso Marrandino, personalmente impegnati nel maneggiare gli attrezzi. Considerata la competenza dell’ente provincia ad intervenire, lunedì mattina è stata avanzata richiesta al presidente Magliocca di una azione urgente. Immediatamente Magliocca si è attivato, disponendo che le ditte, da poco selezionate per questo tipo di lavoro, si recassero su queste strade provinciali. “Ringrazio il presidente Magliocca che grande celerità ed efficienza ha dato il via ad un intervento sui ponti di competenza provinciale”, afferma il sindaco Guida. Per il passato, al fine di risolvere la questione in maniera immediata, il Comune di Cesa si era fatto carico di queste incombenze.

Sul punto è intervenuto anche il circolo Pd di Cesa che ha risposto ad alcune sollecitazioni delle forze di opposizione. “Si coglie l’occasione – si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook del Pd Cesa – per invitare le forze di opposizione, prima di lamentarsi verso l’amministrazione comunale di presunte mancanze, ad accertarsi, in via preventiva, di quale ente è la competenza ad intervenire”.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA    

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico