Home

Roma, minicar rubate e utilizzate per falsi incidenti: in arresto 66enne

Le custodiva in alcuni garage in via Boccaccio, a Tor Lupara. 12 minicar rubate e utilizzate per falsi sinistri allo scopo di truffare compagnie assicurative. A scoprirlo i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Monterotondo. Quattro minicar erano state rubate di recente a Roma, un’altra a San Felice a Circe. Otto sono risultate coinvolte in falsi sinistri stradali.

In arresto, al regime dei domiciliari, è finito un 66enne di Fonte Nuova, già noto alle forze dell’ordine, che deve rispondere delle accuse di riciclaggio, ricettazione e truffa ai danni di compagnie assicurative. Nel corso della perquisizione i militari hanno trovato libretti di circolazione in bianco, targhette in metallo con stampigliati numeri di telai, e modulistica per sinistri. All’interno di un armadietto trovati anche 243mila euro in contanti ritenuti, al momento, provento di attività illecita, poiché la disponibilità non è risultata giustificabile alla luce delle indagini fiscali e bancarie svolte.

Il 66enne si procurava le vetture rubate, sostituiva le placchette su cui sono stampigliati i codici identificati originali con quelli riconducibili ad altri quadricicli per poi utilizzare la vettura in falsi sinistri stradali. Ad oggi, infatti, è stato accertato che il danno a carico delle assicurazioni ammonta ad oltre 50mila euro. Sono in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri, al fine di verificare se i veicoli sequestrati siano coinvolti in altre truffe.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico