Napoli Prov.

Boscoreale, sequestrate 300mila confezioni di pesticidi contraffatti

La Guardia di finanza a Boscoreale (Napoli) ha scoperto e sequestrato due discariche di rifiuti speciali, in alcuni casi pericolosi, totalmente abusive e ricavate in un’area di circa 20mila metri quadrati. Cinque persone sono state denunciate alla Procura di Torre Annunziata. I finanzieri hanno appurato che i rifiuti illecitamente sotterrati avevano determinato un innaturale rigonfiamento del terreno di circa due metri.

Le discariche abusive, disposte dopo un disboscamento, contenevano secondo i militari materiali derivanti da costruzioni e demolizioni, ferro e altri imballaggi, in parte anche dati alle fiamme. All’interno dell’area adiacente, inoltre, la Guardia di Finanza ha riscontrato la presenza di sette capannoni, costruiti in assenza delle necessarie autorizzazioni e privi dei prescritti requisiti di sicurezza.

All’interno di due di questi sono state scoperte oltre 380mila confezioni di fitosanitari contraffatti (in prevalenza pesticidi, antiparassitari e fungicidi), recanti informazioni mendaci sulla loro qualità e origine. I contenitori recavano circa 200mila etichette falsificate, a loro volta recuperate dai finanzieri, che permettevano di spacciare le confezioni come prodotti originali di diverse case produttrici italiane ed estere, anche se in realtà erano state prodotte in Cina e in Thailandia.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Degrado e sversamenti abusivi nell'area demaniale tra Carinaro e Aversa: a chi tocca bonificare? - https://t.co/HIJShRS1Xd

Teverola (CE) - Gli studenti del "Conti" alla Contauto Due (12.06.19) https://t.co/8UW3FcCBKd

Alternanza Scuola-Lavoro con https://t.co/g3FteQsmxq: gli allievi del "Conti" di Aversa alla Contauto Due - https://t.co/kgcprArxE1

Francolise, Gaetano Tessitore proclamato sindaco. Zannini: "Sinergia Regione-Comune" - https://t.co/v0UwpCgpTG

Condividi con un amico