Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mondragone, l’opposizione: “Al Rione San Nicola solo asfalto, nessuna riqualificazione”

“Come si può pensare di stendere del semplice asfalto su strade sterrate e sbandierare all’intera città, attraverso comunicati ed interviste, che si stanno realizzando lavori di riqualificazione urbana?”. Questo il commento del centrodestra di Mondragone, tramite i consiglieri comunali di minoranza Valerio Bertolino, Pasquale Marquez, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e Giovanni Schiappa, sui lavori di manutenzione delle strade nel rione San Nicola.

“Probabilmente – sostengono dall’opposizione – chi sta amministrando questa città ignora che riqualificare un’arteria cittadina significa urbanizzarla con fognature, rete idrica, illuminazione, rete del gas e caditoie per la raccolta delle acque piovane. E invece cosa fanno il sindaco Virgilio Pacifico e la sua maggioranza? Stendono semplicemente l’asfalto su strade sterrate, quali via Fellini e via Verdi, sbandierando la riqualificazione stradale del rione San Nicola”.

“L’assessore delegato Giuseppe Piazza – continuano dal centrodestra – dovrebbe ben sapere che non può funzionare così, perché i cittadini che pagano le tasse vanno rispettati e non presi in giro con promesse di realizzazione a breve di sottoservizi che, oltre ad essere poco credibili, necessiterebbero dello smantellamento di quanto si realizza oggi. I mondragonesi non meritano il ‘fumo negli occhi da costante campagna elettorale’ realizzato da chi vuole soltanto riempirsi la bocca con paroloni ad effetto comunicativo. L’invito che rivolgiamo a chi oggi guida la nostra città è quello di rivedere tecnicamente subito gli interventi, senza continuare imperterriti a portare avanti la politica del ‘basta che si fa’, senza minimamente pensare a come lo si realizza ed a quanti soldi pubblici si spendono senza aver realizzato ciò che andrebbe fatto”.

La minoranza consiliare ricorda, poi, quello che ritiene “l’abc per realizzare un recupero stradale”: “Sindaco Pacifico e assessore Piazza, i sottoservizi vanno realizzati prima del manto stradale e non dopo qualche tempo, allora sì che potrete parlare di riqualificazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico