Home

Incendi sulle colline a Cogoleto: scuole chiuse e case evacuate

Un vasto incendio sta devastando dalla notte scorsa le alture di Cogoleto, in località Capieso, nel ponente di Genova. Una cinquantina di famiglie è stata sfollata, le scuole sono state chiuse. Le fiamme lambiscono le carreggiate. La A10, subito chiusa in entrambe le direzioni, tra Arenzano e Varazze, è stata riaperta in un senso, verso Savona. Il rogo è alimentato dal forte vento che ha raggiunto anche i 100 chilometri orari.

“Bisogna pensare a pene assai severe per chi con le sue azioni mette a rischio la nostra natura, le nostre proprietà e soprattutto le vite umane”. Lo ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti. “Spero che il rogo non sia stato doloso, ma temo che lo sia”, ha aggiunto Toti, comunicando che gli sfollati stanno rientrando nelle loro abitazioni. “Si parla di 12 ettari di terreno andati in fumo e di una cinquantina di persone evacuate. Sarà una giornata complicata per la viabilità. La A10, subito chiusa in entrambe le direzioni, tra Arenzano e Varazze, è stata riaperta in un senso, verso Savona. Grazie alla Protezione civile, ai Vigili del Fuoco e a tutti i volontari che stanno lavorando senza sosta”.

“E’ stata una notte durissima. Per fortuna adesso stanno intervenendo i mezzi aerei e la situazione è meno grave”, ha detto il vicesindaco di Cogoleto Marina Costa. “Il rogo è partito dalla parte alta ed è arrivato fino al mare. Ci sono più focolai”. “Al momento è difficile fare una prima stima – prosegue Costa – perché le fiamme sono ancora attive. Sicuramente ci sono due abitazioni raggiunte dalle fiamme, diversi magazzini e auto distrutte”.

IN ALTO UN VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico