Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casal di Principe, gli alunni del “Segrè” in scena per la “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Anche quest’anno gli alunni del Liceo Segrè di San Cipriano d’Aversa hanno dato il meglio di loro stessi in una straordinaria ed emozionante “Notte Nazionale del Liceo Classico”, coinvolgendo il pubblico del Teatro della Legalità di Casal di Principe in uno spettacolo ricco di momenti vari tra musica, danza e recitazione. L’iniziativa è stata fortemente incoraggiata e sostenuta dalla dirigente scolastica, professoressa Rosa Lastoria, che da anni mostra particolare riguardo e attenzione verso problematiche e attività fondamentali per i ragazzi. A partire dalle ore 18, in contemporanea con più di 400 licei classici italiani, la manifestazione ha avuto inizio con la proiezione del Video Nazionale Ufficiale, con brano inedito del cantautore fiorentino Francesco Raniero, “Ti porterò a Pompei”.

A seguire, la lettura dei primi tre elaborati classificatisi ex aequo al concorso “Notte Nazionale del Liceo Classico”. Di seguito, la danza delle “Ninfe Nereidi”, che ha trasportato il pubblico, presente numeroso in sala, in una dimensione di forte suggestione evocativa.  Subito dopo, gli allievi si sono esibiti in modo singolare attraverso un’originale rappresentazione de “L’Odissea, il viaggio dei viaggi”, proponendone personaggi e scene celebri, in chiave gradevolmente parodica e leggera, senza trascurare alti momenti di pathos. Successivamente, è stato presentato il saggio lirico “I volti dell’amore” con declamazione di versi, in lingua originale e traduzione, di brani di Orazio, Catullo, Saffo.  A seguire, la lettura in greco e in italiano del brano finale comune, “Il lamento dell’esclusa”. A chiudere lo spettacolo classico, la danza tradizionale greca, il Sirtaki, ballato da tutto il cast. La seconda parte della manifestazione si è svolta con lo spettacolo musicale e coreutico dei vari indirizzi Linguistico, Scientifico, e Scienze Umane: dal mondo pagano al mondo cristiano, “Omnia vincit amor”.

A concludere l’evento, il canto finale: “Oh, Happy Day!”. Molto soddisfatti del lavoro svolto da studenti e docenti  i genitori degli alunni dei vari indirizzi, quasi tutti presenti all’ evento, i bravissimi allievi della sezione Z e i loro professori, Simona Ferraiuolo, Iolanda Riccardi, Anna Testa, Gianluca Del Noce, che con grande dedizione e impegno hanno seguito gli studenti nei giorni antecedenti l’evento, la professoressa Suor Antonella Brancato, che ha guidato le studentesse dei vari indirizzi linguistico, scientifico e scienze umane nello spettacolo coreutico- musicale in un interessante e coinvolgente percorso tematico e valoriale.  Infine, grande soddisfazione del sindaco di San Cipriano d’Aversa, Vincenzo Caterino, presente anche lui alla manifestazione, e naturalmente della dirigente Lastoria, per l’ottima riuscita dell’evento. In particolare, la dirigente ha sottolineato nel suo intervento la necessità da parte degli studenti di continuare sempre ad impegnarsi con tanta passione in tutte le attività che li vedranno coinvolti in futuro, ringraziandoli vivamente dell’impegno profuso.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico