Gricignano

Gricignano, Lettieri: “Santagata, accerchiato da sciacalli, ha tradito l’alleanza e gli elettori”

Gricignano – Un’ora in cui Vittorio Lettieri, affiancato dagli altri tre dimissionari Maria Rosaria D’Agostino, Lena Licciardiello e Michelina D’Aniello, ha spiegato i motivi per i quali ha deciso di determinare, insieme ai cinque esponenti dell’opposizione, la fine prematura dell’amministrazione del sindaco Vincenzo Santagata.

Al centro delle dichiarazioni rilasciate da Lettieri, in una conferenza stampa tenutasi nel circolo di “Gricignano Attiva”, in piazza Municipio, inevitabilmente il caso Progest, la classica “goccia che ha fatto traboccare il vaso” in seno ad un’alleanza, quella di “CambiAmo Gricignano” in cui i rapporti tra le due fazioni, quelle di Santagata e Lettieri, non erano stati idilliaci sin dall’insediamento al governo cittadino dopo la vittoria dello scorso 10 giugno.

Lettieri, vicesindaco uscente, ha accusato Santagata di non essere stato garante della coalizione, così come auspicato in campagna elettorale, anzi di essersi “circondato di sciacalli” che lo avrebbero indotto a scelte poco chiare, non solo sulla vicenda della conferenza di servizi per l’ampliamento dell’azienda di trattamento rifiuti, ma anche sulla mai istituita “short list” di ditte per lavori pubblici.

Questo e tanto altro nel VIDEO IN ALTO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Lampedusa, migrante morto dopo naufragio: arrestati due scafisti - https://t.co/cg0PIYEd6c

Marano, sequestrata villa a prestanome del clan Polverino - https://t.co/2QEKgPchcq

Campania, pressioni su nomina Asl: condannato Paolo Romano, ex presidente Consiglio Regionale - https://t.co/eMMMsoYqCs

Castel Volturno, approvati finanziamenti per riqualificazione strade comunali - https://t.co/31xb3QbseP

Condividi con un amico