Aversa

Aversa, verso il rimpasto: la Lega punta ad un assessorato

Esecutivo a grandi passi verso il rimpasto con un problema in più: la presenza della Lega che con il suo consigliere comunale Michele Galluccio avrebbe chiesto una rappresentanza in giunta. Si amplificano i problemi per la coalizione arcobaleno normanna dove la maggioranza dei consiglieri che appoggia l’amministrazione guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro ha chiesto l’ennesimo rimpasto per dare un assetto del tutto nuovo alla giunta dalla quale dovrebbero uscire: Marica De Angelis (con delega all’ambiente, contestata per il calo della raccolta differenziata), Antonella Croci (l’evanescente assessore alle attività produttive) e Dino Carratù (con delega ai servizi sociali).

In particolare, per quanto riguarda la De Angelis, anche se la diretta interessata smentisce categoricamente, il suo consigliere comunale di riferimento, Isidoro Orabona, avrebbe già in tasca la lettera di dimissioni firmata da consegnare al protocollo. A non rischiare la poltrona sarebbero il vice sindaco Michele Ronza (braccio destro Di De Cristofaro) e Raffaele De Gaetano (che solo da poco è entrato a far parte dell’esecutivo, lasciando la carica di consigliere comunale). Difficile, però, per il primo cittadino normanno trovare la quadra anche perché i consiglieri comunali vanno in ordine sparso ed ognuno rappresenta, oramai, solo se stesso essendo venuti meno, di fatto, i gruppi consiliari iniziali.

A questo proposito non nascondono critiche più o meno dirette: Rosario Capasso (che è anche vice presidente dell’Amministrazione Provinciale di Caserta con delega all’urbanistica, un settore chiave se si considera che ad Aversa dovrà essere approvato il Puc e la Provincia ha poteri di commissariamento in caso di, certo, ritardo da parte del Comune); Francesco Di Virgilio (che potrebbe perdere il proprio rappresentante in giunta, l’assessore Croci); Danila De Cristofaro (che in molti vogliono in procinto di passare alla Lega); Michele Galluccio; oltre all’assessore Alfonso Oliva che è stato tra i più votati in occasione delle elezioni amministrative di giugno 2016 e che ha lasciato la poltrona di consigliere per far parte dell’esecutivo.

Alla finestra Domenico Palmieri, in attesa di vedere rispettato il patto sottoscritto in Forza Aversa con Augusto Bisceglia per la staffetta (a dicembre prossimo) sulla poltrona di presidente del civico consesso. Staffetta che difficilmente si verificherà creando ulteriore malumore e divisioni in maggioranza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, ladri tentano colpo in un deposito: messi in fuga da sorveglianza remota - https://t.co/rKZkYpe4of

Casagiove, "Scatti di Donna" by Mina Fiore al Quartiere Borbonico - https://t.co/ODRaCILmU0

MasterChef riparte con la versione "All Stars". E dal 17 gennaio l'ottava edizione con la new entry Locatelli - https://t.co/0FrqwiYTNz

Torino, marijuana per 1 milione di euro trasportata in furgone a noleggio - https://t.co/S4cFDESTll

Condividi con un amico