Home

Brutale rapina a Lanciano, il capo della banda preso a Casal di Principe

E’ stato preso nel Casertano il quarto uomo, indicato come il capo della banda che domenica ha rapinato i coniugi Martelli nella loro villa a Lanciano (Chieti). Si tratta di Alexandru Bogdan Colteanu, 26enne romeno, come il resto della gang, già ricercato in passato per scontare la condanna di un reato commesso quando era minorenne. Il giovane aveva tentato la fuga fin dalle prime ore dopo la rapina ed era stato localizzato dagli investigatori nel Napoletano. Al momento dell’arresto eseguito dalla polizia, il ragazzo ha mostrato una patente romena falsa.

Il quarto uomo della banda si è tradito quando ha tentato di vendere uno degli orologi che aveva rubato nella villa dei coniugi Martelli. L’uomo, secondo quanto si apprende, avrebbe infatti tentato di entrare in contatto con alcuni circuiti di ricettatori, nella speranza di piazzare l’orologio e ottenere del denaro per proseguire la fuga. Una mossa che ha però permesso agli investigatori di rintracciarlo nella zona di Casal di Principe, dove poi è stato arrestato nei dintorni dello stadio comunale, all’altezza dello svincolo della statale Nola-Villa Literno. Nel video diffuso dalla Questura di Caserta si nota il 26enne scappare e attraversare pericolosamente la strada, seguito a ruota dai poliziotti che riescono a bloccarlo.

Gli altri tre fermati sono Costantin Aurel Turlica (22 anni), il fratello Ion Cosmin (20) e Aurel Ruset (25). Sabato saranno interrogati dal gip. Devono rispondere di rapina pluriaggravata, lesioni gravissime, sequestro di persona e porto abusivo di armi. “Preso anche il quarto rapinatore straniero infame, pare il tagliatore di orecchie, bene!”, ha twittato il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro a opposizione: "Nostri successi sotto gli occhi di tutti". E annuncia accordo per Mercatino Natalizio - https://t.co/DGSf6YVS3l

Maddaloni, ruba materiale ferroso in area sequestrata vicino stadio: arrestato - https://t.co/4Ay41QD1Wx

Napoli, "I Ciechi di Santa Lucia" in scena per "Quartieri di Vita" - https://t.co/jFddbU0I73

Napoli, i 40 del Servizio Sanitario Nazionale: medici discutono di qualità dei servizi - https://t.co/8c6iLc9zKF

Condividi con un amico