Campania

“Sui sentieri degli dei”, edizione 2018 con Peppino Di Capri e Facchinetti-Fogli

Duecento artisti, cinquanta giorni di spettacoli e 14 diversi palcoscenici. Prende il via stasera ad Agerola la settima edizione di “Sui sentieri degli dei”, festival dell’alta costiera amalfitana che si terrà fino al 12 settembre. La rassegna, che prende il titolo da uno dei sentieri più suggestivi dei Monti Lattari, quello che cioè unisce Agerola con Positano, offrirà anche quest’anno un palinsesto no stop, con un evento al giorno tra musica, teatro e cabaret.

In programma, tra gli altri, Peppino Di Capri, la soprano Dimitra Theodossiou e Biagio Izzo che riceveranno premi dedicati a Salvatore Di Giacomo, Francesco Cilea e Roberto Bracco, oltre a Roby Facchinetti e Riccardo Fogli che saranno premiati alla carriera. Non mancherà l’happening notturno per attendere il sorgere dell’alba a suon di musica sul Monte Tre Calli nella notte del 14 agosto. Il palco principale sarà allestito nel parco della colonia montana a San Lazzaro, ma protagoniste saranno anche le piazze delle altre frazioni agerolesi, Bomerano, con il suo suggestivo belvedere di Parco Corona da cui si gode di vista sconfinata sul golfo, Pianillo, Campora. “Per comprendere l’influenza che può avere Agerola nel percorso di un grande artista, basta citare Salvatore Di Giacomo, che su punta Miramare si lasciò sedurre dalla bellezza della nostra cittadina e dai panorami mozzafiato che regala, componendo un inno come Luna di Agerola”, ricorda il sindaco Luca Mascolo.

Il cartellone, con la direzione artistica di Susy Mennella, è partito il 20 luglio con i tre giorni del “World music festival” a Bomerano con Neri per Caso, Zeronegativo e Gruppo Folk Agerola. Tra i tantissimi appuntamenti, Bobby Solo il 23 luglio, in piazza Capasso, a Bomerano, Teresa De Sio al parco della colonia montana il 31 luglio, Cristina Donadio in “Little Peach” di Moscato con Marco Zurzolo e Piero De Asmundis a parco Corona il 2 agosto. Il giorno dopo Peppino Di Capri al parco della colonia montana, il 6 Ron a Pianillo, il 7 Dimitra Theodossiou con l’orchestra di Leonardo Quadrini, il 9 l’incontro con Erri De Luca, il 13 Facchinetti-Fogli.

E ancora il 17 agosto in piazza Capasso a Bomerano, Nello Daniele con Marco Zurzolo e Tony Cercola, quindi Gianfranco e Massimiliano Gallo il 21 agosto al parco corona seguiti il giorno dopo dal concerto di Lucariello in piazza a San Lazzaro. Il 23 torna Marco Zurzolo con Davide Costagliola in “Intimate concert” a Bomerano, poi la sensuale Gabriella Pession il 28 al parco corona che legge Alda Merini, stessa location il giorno dopo per Giancarlo Giannini e Umberto Galimberti in “Amore e follia” e il 9 settembre Amedeo Minghi nell’area Principe di Piemonte a Bomerano. Da segnalare la sezione “Libri in corte” a cura di Flavio Pagano e gli appuntamenti con gli astri all’Osservatorio Salvatore Di Giacomo di Pianillo.

IN ALTO IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico