Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Terzigno, rapinano farmacia e pizzeria: arrestati due fratelli di Torre Annunziata

I carabinieri di Torre Annunziata e di Terzigno, in provincia di Napoli, hanno fermato con l’accusa di rapina con una pistola a tamburo, due fratelli di Torre Annunziata di 16 e 18 anni (compiuti oggi). Secondo quanto emerso dalle indagini la sera dello scorso 30 giugno, con in testa dei caschi integrali, uno di loro, armato di pistola, avrebbe messo a segno una rapina in una farmacia di Terzigno, portando via 350 euro. Con il complice fuggì in sella a uno scooter trovato poco dopo dai carabinieri.

Lo scorso 6 luglio, sempre a Terzigno e in tarda serata, anche quella volta con volto travisato – da cappelli e sciarpe nonostante le temperature alte – avrebbero rapinato una pizzeria spaventando il proprietario con una pistola e riuscendo a farsi consegnare appena 150 euro. Riconosciuti grazie alle descrizioni delle vittime ed alle immagini registrate dal circuito di sorveglianza della pizzeria, i due sono stati identificati e riconosciuti dalle due vittime. I due fratelli sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, a Napoli.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico