Aversa

Aversa, “Il piccolo principe bilingue”: gli alunni del Secondo Circolo al Teatro Cimarosa

Aversa – «Il piccolo principe bilingue». Questo il titolo dell’atto unico andato in scena presso il Teatro Cimarosa di Aversa. Sul palcoscenico, per due ore, 40 alunni delle classi seconde della Scuola Primaria del Secondo Circolo Didattico di Aversa diretto da Emilia Tornincasa, al termine del Progetto Extracurricolare volto al potenziamento sia della lingua madre sia della in lingua inglese in chiave drammatica.

Sotto la regia delle insegnanti Angela Cavallaccio (referente), Rosa Lazzaris e Giancarla Perugini Giancarla, i ragazzi hanno messo in scena la celeberrima storia tratta dal testo autobiografico di Antoine de Saint-Exupèry, una delle più tenere ed intense che siano state scritte con il tema dell’amicizia che nasce nella vicinanza continua e nell’aiuto reciproco, nella costanza della dedizione e dell’amore .L’autore racconta di come a sei anni, ha rinunciato alla carriera di pittore per diventare pilota di aeroplani. I suoi disegni, infatti, non vengono compresi dagli adulti che lo invitano ad occuparsi degli studi. Così, gira il mondo, conosce molte persone che però non comprendono il significato del suo primo disegno poiché «l’essenziale è invisibile agli occhi: non si vede bene che col cuore».

Il Piccolo Principe è dunque una storia fantastica ambientata nel deserto del Sahara e nello spazio. Narra di un signore che, mentre pilotava un aeroplano, ebbe un incidente e precipitò nel deserto, dove cercò di riparare il macchinario. In quel luogo incontrò il Piccolo Principe. Egli proveniva da un pianeta piccolissimo sul quale vi erano solamente: una sedia con la quale si spostava minuto dopo minuto per vedere i tramonti, tre vulcani e una rosa indifesa. Il Piccolo Principe arrivò sulla Terra per caso, mentre stava visitando gli altri pianeti ed incontrò il pilota e fra loro nacque una profonda amicizia. Alla fine grande successo riscosso sia per la coinvolgente recitazione dei piccoli attori che dai balletti musicali danzati con armonia che hanno reso speciale l’atmosfera dello spettacolo. Le luci, i suoni e la proiezione delle immagini hanno contribuito a trasmettere “effetti speciali” in linea con il tono dell’opera.

Il pubblico, molto attento e interessato per tutta la durata dello spettacolo, ha partecipato con grande commozione attraverso applausi e incitazioni continue. Ad andare in scena: Vittorio Emanuele Riccio, Noemy Martire, Camilla Leccia, Giulia De Caprio, Viola Fico, Mattia Pizzi, Carmine Karol Castiello, Luigi Mariniello, Rita Castiello, Giulia Pagano, Davide Speranza, Federica Amoroso, Ludovica Negri, Luisa Scarano, Francesca Stabile, Francesca Gnasso, Vittorio Emanuele Riccio, Antonia Castiello. Componenti del corpo di ballo: Vittoria Pagano, Angela D’Aniello, Greta Coscione, Nicola Costanzo Nicola, Fabiana Ponticiello, Alessia Cristiano, Giorgia Grandioso, Generoso Alessio D’Aniello, Alessandra Esposito, Francesca Gnasso, Ludovica Florio, Sarah Romano, Ester Basco, Francesca Margot Marrazzo,  Gabriele Sommella, Francesca Pennino, Sofia Palmieri, Caterina Citarella, Francesca Caso, Veronica Vassallo, Caterina Spina, Marta Scoppetta.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico